Antenna Sociale

L’Antenna Sociale è un servizio rivolto a tutti i cittadini, che fornisce informazioni sul complesso dei servizi e delle prestazioni sociali, sanitarie, educative e culturali, sia pubbliche che private, presenti sul territorio. Esso è articolazione funzionale dei Servizi Sociali Professionali ed orienta il cittadino verso gli stessi, quando il problema rilevato lo rende necessario.



L’Antenna sociale svolge le funzioni di:
                - accoglienza ed analisi della domanda del cittadino/utente e decodifica del bisogno sociale;
                - informazioni sull'offerta dei servizi e sulle procedure di accesso;
                - orientamento e accompagnamento all’utilizzo dei  servizi e delle risorse territoriali;
                - segnalazione e trasmissione delle richieste ai servizi competenti e invio ai servizi sociali per la presa in carico;
                - monitoraggio sociale in collaborazione con i servizi e con le forze sociali del territorio (da realizzarsi attraverso:                
                  l’individuazione di domande inespresse; la raccolta dati sui problemi, sulla domanda e sulle risposte erogate; le ricerche sul
                  grado di soddisfazione degli utenti);
                - promozione di  scambi e confronti con enti e organizzazioni di cittadini;
                - potenziamento della connessione ed integrazione tra i servizi e le risorse territoriali.

Il servizio utilizza  strumenti quali:
                - primo colloquio;
                - scheda di primo accesso;
                - mappa delle reti istituzionali;
                - mappa dei servizi attivati nel territorio dell'ambito;
                - banca dati degli utenti.

Sportello Antiviolenza

Lo Sportello Antiviolenza è finalizzato a ricevere persone maltrattate, ad offrire loro aiuto e protezione e a predisporre percorsi di uscita dalla violenza. Garantisce l’anonimato e la segretezza all’utenza ed offre consulenza e prima accoglienza. Il centro svolge attività di consulenza psicologica, consulenza legale, gruppi di sostegno, formazione, promozione, sensibilizzazione e prevenzione, raccolta ed elaborazione dati, orientamento ed accompagnamento al lavoro, raccolta di materiale bibliografico e documentario sui temi della violenza.
Collabora con i servizi socio-sanitari, le forze dell’ordine, i pronto soccorsi ed altri enti sensibili al tema, operanti sul territorio.

servizio:    - accoglienza telefonica;
                - accoglienza personale;
                - consulenza psicologica, anche attraverso la predisposizione di gruppi di sostegno;
                - assistenza e consulenza legale;
                - orientamento e accompagnamento al lavoro;
                - formazione e aggiornamento al personale interno e a soggetti esterni;
                - iniziative culturali di prevenzione, pubblicizzazione, sensibilizzazione e denuncia del  problema della violenza contro le donne                     e dell’omofobia;
                - coordinamento dei servizi presenti sul territorio e collegamento con la rete regionale antiviolenza;
                - raccolta, analisi ed elaborazione dei dati emersi dai colloqui e dalle denunce presentate;
                - diffusione dei dati raccolti nel rispetto del diritto all’anonimato dei soggetti utenti;

Spazio Neutro - Incontri Protetti

L'obiettivo alla base di questo intervento è sempre quello di sostenere la genitorialità come aspetto su cui lavorare e da proporre anche agli adulti che sono in difficoltà, per rendere l'esperienza di genitori più positiva e costruttiva . 
Il primo obiettivo è quindi quello di offrire soprattutto un «... contenitore qualificato per riconoscere il bisogno del bambino di vedere salvaguardata e garantita il più possibile la sua relazione con entrambi i genitori ed i legami che da essi ne derivano, salvo, ovviamente quando ciò è contrario al suo maggior interesse» (art. 9, Convenzione Onu di New York sui diritti del fanciullo del 1989).
Questo servizio ha visto un ampliamento dei suoi confini, aprendosi anche ai nuclei familiari multiproblematici, per garantire il mantenimento della relazione con il genitore a rischio o con la famiglia d'origine, nei casi di bambini in affido eterofamiliare o ospiti di comunità. Viene quindi pensato come un luogo «...dove esercitare il diritto di visita, o meglio il diritto alla relazione (...) un ambito terzo esterno alle vicende conflittuali...»


I destinatari del servizio:    -  bambini in situazioni familiari multiproblematiche;
                                         -  bambini in situazioni di alta conflittualità di coppia;
                                         -  bambini ospitati in comunità d’accoglienza o in affido etero-familiare;

Centro per le Famiglie

Il centro per le famiglie, in una logica di rete, interviene in maniera specifica per promuovere il benessere dell’intero nucleo familiare, sostenendo la coppia  e ogni singolo componente, in ogni fase del ciclo di vita. Nel centro sono organizzate attività di sostegno alla genitorialità finalizzate a facilitare la formazione di un’identità genitoriale, a una scelta consapevole e responsabile della maternità e della paternità, a stimolare la capacità di organizzazione e l’autonomia di ognuno, nonché all’elaborazione e alla conduzione di progetti di vita, in armonia con il proprio ruolo genitoriale.

Sono prestazioni del Centro:
                - orientamento e informazione per i genitori;
                - counseling a genitori, coppie, minori e adolescenti e organizzazione di incontri tematici di approfondimento con esperti;
                - organizzazione e  gestione di gruppi d’ascolto;
                - corsi di supporto alla genitorialità, di preparazione alla nascita e sostegno nelle fasi post partum, in integrazione con i
                  Consultori familiari;
                - attività di prevenzione e azioni di informazione e sensibilizzazione in ambito scolastico,
                - organizzazione e gestione di servizi di auto-mutuo aiuto tra famiglie;
                - promozione di campagne di sensibilizzazione, di prevenzione e di informazione.